Sant’Egidio del Monte Albino – Angri. Tir in sosta lungo le strade

Tir con carichi di pomodori per la lavorazione parcheggiati ai bordi delle carreggiate in Via G. Pepe a Sant’Egidio del Monte Albino e in via Quarto Pagani. Cittadini residenti, ma anche automobilisti praticamente intrappolati dal traffico dei tir parcheggiati in doppia fila in attesa per ore di entrare a scaricare nel vicino Opificio.

“Ogni anno – si legge in un post sulla bacheca social di Salviamo Sant’Egidio – è la stessa storia, la suddetta strada che fa da confine tra Pagani e Sant’Egidio crea non pochi disagi al traffico veicolare e a nulla valgono le segnalazioni fatte ad entrambi gli enti che sono in carenza di personale. E se in questo momento qualcuno necessita dei soccorsi sanitari? Che fa muore?”

Problema analogo si riscontra in Località Quarto ad Angri, sulla vicina Strada Statale 18, dove ogni giorno, tra il cavalcavia Santa Lucia e la strada Nazionale file di Tir, in sosta pericolosa, ai lati della carreggiata, attendono di scaricare i pomodori all’interno di una vicina industria agro alimentare priva di parcheggio per autotreni.

Inutili le segnalazioni al comando di Polizia Locale. Sono praticamente tutti in ferie, la “forza presente” è ridotta a due unità per turno.

Luciano Verdoliva