Nuovo commissario Asl Salerno. Gambino (FdI) a Postiglione: “Scafati e Agropoli nella rete dell’emergenza”

Il Gruppo Regionale di FdI formula sinceri e sentiti auguri di buon lavoro al nominato commissario della ASL SA Avv. Antonio Postiglione, Dirigente della Direzione Sanità della Giunta Regionale, “con l’augurio e la speranza – si legge in una nota a firma di Alberico Gambino – che la fase commissariale, per il tempo strettamente tecnico a consentire la nomina del manager ordinario, sia proficua per avviare a soluzione i tanti problemi che affliggono la sanità in Provincia di Salerno”.

Gambino fornisce, poi, l’elenco delle emergenze da fronteggiare: “Inserimento compiuto degli ospedali di Agropoli e Scafati nella rete delle emergenze, stabilizzazione di tutti i precari compreso i cd. lavoratori ex CIPE, potenziamento degli organici, rivisitazione delle attuate esternalizzazioni di servizi, avvio del centro radioterapico presso l’Ospedale Andrea Tortora di Pagani, definitivo decollo delle Unità complesse di cure primarie, riduzione dei tempi d’attesa per servizi e visite ambulatoriali, definizione a regime dell’organico dei primari e dei responsabili di struttura con eliminazione del ricorso al famigerato art. 18, sono solo alcuni degli aspetti urgenti che vanno affrontati e risolti”.

FdI esprime, infine, “l’augurio e la speranza che si abbandoni definitivamente “ il concetto ragionieristico della gestione sanitaria”, che ha caratterizzato l’ASL SA negli ultimi anni, e che si attui compiutamente il criterio ed il sistema dell’ascolto dei bisogni che provengono dai cittadini, dai Sindaci, dai Direttori Sanitari, dalle organizzazioni sociali, al fine di costruire un sistema sanitario effettivamente corrispondente alle esigenze reali esistenti sul territorio”.