Angri. Bene confiscato ospiterà un asilo nido

Una nuova vita per un bene confiscato alla camorra. La villetta di due piani sottratta alla criminalità in via Torretta diventa un micro nido. Si chiamerà “Iris” il nuovo servizio ludico-educativo per la città di Angri.

Il progetto, curato dall’associazione Futuro Onlus, presieduto dall’avvocato Roberto Tortora, sarà illustrato nel corso della cerimonia di inaugurazione che si terrà domani sera, alle ore 19,30, presso l’immobile di via Torretta n.7 ad Angri.

Il nido d’infanzia aprirà ufficialmente i battenti lunedì 14 settembre.

Comunicato Stampa