Scafati. Piano viario, Aliberti invita ad evitare strumentalizzazioni

Consulta dei Commercianti contro il nuovo piano viario: il sindaco di Scafati Pasquale Aliberti invita ad evitare strumentalizzazioni.

“Gli stessi commercianti che per anni mi hanno massacrato perché chiedevano il ripristino del VECCHIO PIANO VIARIO, quello che a breve sarà operativo, ora mi minacciano di ‘eventuali danni causati’ solo perchè non vogliono perdere qualche posto auto nei pressi delle loro attività nel tratto del Corso Nazionale dall’autostrada fino a via Buccino – dichiara il primo cittadino -. E’ chiaro che questa Consulta non rappresenta più la categoria ma agisce solo come strumento di lotta politica di chi, quotidianamente, prova a delegittimare questa amministrazione”.

Sulla stessa scia l’assessore al Commercio, Nicola Acanfora: “Ancora una volta le richieste della Consulta (o quello che ne resta) non corrispondono a quelle dei singoli commercianti con i quali ci interfacciamo ogni giorno. Chiediamo di non strumentalizzare l’avvio di un piano viario che, peraltro, è sperimentale ed ha come unico scopo quello di migliorare la viabilità nella nostra Città. Valuteremo anche altre ipotesi, nel frattempo verificheremo la fattibilità di questa soluzione”.