Assistenza agli alunni diversamente abili, alla Provincia circa 230 mila euro

Il Ministero dell’Interno, con proprio decreto, ha provveduto al riparto del fondo di 30 milioni di euro destinato alle attività di assistenza e di istruzione agli alunni con handicap fisici o sensoriali o in situazioni di svantaggio, riconoscendo in favore della Provincia di Salerno una quota di contributo pari ad Euro 229.755,86.

“Tale somma, seppur esigua – si legge in una nota – sarà utilizzata da questa amministrazione per porre in essere tutti gli interventi finalizzati al trasporto scolastico ed alla assistenza specialistica in favore degli studenti diversamente abili delle scuole secondarie superiori di secondo grado garantendo, pertanto, come ogni anno, seppur con la notevole riduzione delle risorse assegnate, il necessario sostegno agli studenti in difficoltà”.

Dalla Provincia fanno sapere che sono state già predisposte, al riguardo, le azioni propedeutiche, con l’approvazione dell’avviso pubblico finalizzato al monitoraggio degli studenti diversamente abili che necessitano del trasporto scolastico e con la sottoscrizione, con i piani di zona del territorio, del protocollo d’intesa per l’assistenza specialistica.

“Ad ogni buon fine – afferma il Presidente della Provincia, Giuseppe Canfora – intraprenderò ogni ulteriore azione, anche attivando le opportune sinergie con la Regione Campania, necessaria per incrementare le risorse da destinare alle attività a sostegno degli studenti che soffrono situazioni di disagio”.