San Marzano Sul Sarno. Omicidio di Capodanno, 14 anni per Pagano

Quattordici anni di reclusione per Pietrangelo Pagano, il giovane che la sera del 31 dicembre 2013 accoltello’ e uccise Claudio Coppa. Ieri è arrivata la sentenza dai giudici della Corte d’assise d’appello di Salerno. Il sostituto procuratore generale aveva chiesto 12 anni. In primo grado il giovane era stato condannato a 16 anni di reclusione.

La sera del 31 dicembre di due anni fa intorno alle 20, in piaz- za Umberto, davanti alla sala giochi gestita da Coppa, Pagano dopo una lite colpì il 32enne con un coltello da pesca. Le gravi ferite non lasciarono scampo alla vittima.