Furti di bancomat e pin, nella rete tre donne

I Carabinieri hanno notificato stamani tre ordinanze con obbligo di dimora nei confronti di tre donne di Eboli – di età compresa fra 25 e 45 anni – che hanno messo a segno numerosi furti in negozi della Basilicata e della Campania, accumulando un bottino di circa diecimila euro.
Obiettivo delle donne, che agivano in negozi del Potentino e del Salernitano, erano i portamonete, dove trovavano tessere bancomat e i codici pin per prevelare i contanti prima che le vittime potessero bloccare le tessere stesse.