Pagani.”Sotto un cielo di carta”, Roberto Ritondale al Liceo Mangino

Lo scrittore ambulante Roberto Ritondale incontra, nella mattinata di domani (sabato 12 dicembre), gli alunni del Liceo Scientifico Linguistico “Mangino” di Pagani.

Il giornalista dell’Ansa sarà ospite dell’istituto paganese per parlare del suo ultimo libro, “Sotto un cielo di carta”.
L’iniziativa – fortemente voluta dalla preside del Liceo, Ezilda Pepe, e dall’intero corpo docente – ha l’intento di avvicinare i giovani alla lettura e alla tradizione del libro cartaceo in una epoca sempre più digitale.

L’appuntamento è fissato per le ore 9.30 nell’aula magna del Liceo in via Tramontano a Pagani.

Il programma prevede inizialmente una intervista di Barbara Ruggiero a Roberto Ritondale sul tema “Dai diamanti non nasce niente, da Pagani nascono i fiori” che ripercorrerà le principali tappe della carriera di Ritondale, cresciuto nell’Agro, e il suo legame con il territorio.

A seguire, la docente Maria Villani relazionerà sul tema della biblioterapia e sul piacere della lettura.

In chiusura di mattinata un’analisi del romanzo “Sotto un cielo di carta” da parte degli alunni; un vero e proprio question time in cui saranno i giovani a prendere la parola e a diventare protagonisti di un dibattito sui temi trattati dal libro.

Foto da Facebook