Pagani. La polizia locale si prepara al trasloco

Il comando della polizia locale lascerà la sede di via Carmine. Con molta probabilità, i caschi bianchi si trasferiranno presso gli uffici disponibili presso l’Auditorium Sant’Alfonso Maria de’ Liguori.

Conncetivia voucher 2,5

All’inizio dello scorso anno, sembrava imminente il trasferimento della centrale operativa presso Palazzo Sant’Alfonso, in via Tenente Marco Pittoni. Lo stabile, che in passato era stato designato quale sede della Tenenza dei Carabinieri, era stato oggetto di un sopralluogo da parte del sindaco, del comandante Dino Rossi e dei tecnici comunali, il 16 gennaio 2015. Ad un anno di distanza da quella visita, lo storico Palazzo che ospita anche alcune aule dell’Ipsar, non è stato oggetto dei necessari interventi di ristrutturazione.

L’amministrazione, nel frattempo, avrebbe valutato anche altre ipotesi: in primis quella di destinare al comando dei vigili urbani i locali al primo piano dell’Auditorium di piazza Sant’Alfonso. Mentre si attende l’ufficializzazione della decisione e il via libera al trasloco, ci si organizza per acquistare gli arredi. Semaforo verde da palazzo San Carlo all’acquisto di dieci sedie operative.

La spesa complessiva ammonta a 2.196 euro, 180 euro oltre Iva per ogni sedia. Acquistato anche un nuovo contamonente, costato poco più di 1.700 euro necessario per le attività relative allo svuotamento dei parcometri, che sono entrati ormai a regime sul territorio.

Intanto, restano da risolvere le emergenze legate alla carenza di personale. Trenta, al momento, i caschi bianchi in servizio , ma solo dodici unità presidiano il territorio, essendo gli altri vigili impiegati in altre mansioni. Lo scorso anno incrementate le ore di lavoro dei vigili da 24 a 30 ore settimanali. Nei mesi scorsi, il sindaco aveva annunciato che l’obiettivo era quello di autorizzare le 36 ore settimanali. Incremento necessario alla luce delle numerose emergenze che si registrano sul territorio.

Tiziana Zurro