Angri. Reddito di cittadinanza. La proposta di Angri in Movimento

Reddito di cittadinanza. Arriva la proposta dell’associazione politica Angri in Movimento, un gruppo di supporto al Movimento Cinque Stelle Nazionale. I firmatari della richiesta chiedono all’amministrazione Ferraioli “di prendere in considerazione il bando in allegato, pubblicato dal Comune di Livorno ( Li), a maggioranza Movimento Cinque stelle, inerente l’istituzione di un reddito di cittadinanza comunale volto a dare sostegno alle fasce meno abbienti del medesimo Comune”.

Gli attivisti, al fine di istituire un Reddito di cittadinanza comunale per le fasce meno abbienti della cittadinanza angrese chiedono: “di sensibilizzare gli uffici comunali preposti al fine di valutare la fattibilità e la sostenibilità finanziaria dell’intervento, verificandone l’adattamento e la congruità con il bilancio del Comune di Angri, di sensibilizzare la maggioranza politica che sostiene l’attuale Amministrazione Sindacale, sul tema del reddito di cittadinanza, utilizzando come riferimento, il bando pubblicato da un Ente municipale di medie dimensioni, quale è il Comune di Livorno”