L’Amministrazione Torquato dà il via alle attività della Consulta della Scuola

Si è tenuta la settimana scorsa la prima riunione della Consulta della Scuola. Presenti più della metà dei componenti della Consulta, organismo fortemente voluto dall’Amministrazione, in particolare dal Sindaco Torquato. La Consulta rappresenta un organo consultivo e propositivo per quanto riguarda le politiche scolastiche ed ha lo scopo primario di contribuire al miglioramento qualitativo del servizio scolastico nel territorio cittadino. Con l’istituzione della Consulta il Comune si pone, nella realizzazione delle attività scolastiche, non solo come ente erogatore di servizi ma anche come soggetto di promozione, programmazione e coordinamento. Con la funzione di promozione si intende sviluppare azioni che prevedano l’inserimento della città nel circuito formativo, culturale nazionale ed internazionale. Con la programmazione si intende dare un respiro unitario ai vari progetti ed iniziative, contribuendo ad eliminare la frammentarietà degli stessi. Con la funzione di coordinamento invece si intende collaborare favorendo un rapporto di cooperazione tra tutte le scuole cittadine e soggetti diversi impegnati nella stessa iniziativa. Nella prima riunione si è intanto deciso di articolare la Consulta in tre sub commissioni riferite alla Scuola Primaria, alla Secondaria di primo grado e alla Secondaria di secondo grado. Nell’occasione si è proceduto alla nomina del Presidente e del Vice Presidente. Eletta Clotilde Franco nella qualità di Presidente e Patrizia Lamberti in quella di Vice Presidente.

Conncetivia voucher 2,5