Poggiomarino. Lunghe attese alle barriere della Circum. Si corre ai ripari

Barriere della Circumvesuviana abbassate per lungo tempo. Mota la rabbia in città per le lunghissime attese che influiscono anche sulla mobilità cittadina. Sono ben dodici i passaggi a livello che attraversano la cittadina vesuviana. A finire nel mirino dei cittadini, e degli amministratori, sono le barriere che spesso si chiudono in largo anticipo rispetto al transito dei convogli della Circumvesuviana.

Il caso è al vaglio dell’amministrazione comunale: dopo le segnalazioni fatte da alcuni consiglieri comunali di maggioranza. Nei giorni scorsi l’amministratore delegato di Eav, Umberto De Gregorio ha tenuto un vertice proprio con gli amministratori della cittadina vesuviana. Un vertice a cui ha preso parte anche la consigliera regionale Enza Amato, componente della commissione Trasporti della Campania.

L’Eav ha garantito l’arrivo in città di una squadra di tecnici che verificheranno singolarmente tutti i passaggi a livello. I tecnici devono accertare anche se ci sono problemi al sistema o malfunzionamenti che fanno scattare i vari allarmi molto prima del dovuto.