San Marzano. Torna in carica l’amministrazione Annunziata

Il Sindaco Cosimo Annunziata e la sua amministrazione comunale ritorna a gestire l’ente, il Consiglio di Stato ha inteso sospendere l’esecutività della sentenza appellata, rinviando la discussione in camera di consiglio il prossimo 3 marzo. L’atto immediatamente esecutivo consente al Sindaco Cosimo Annunziata di ritornare nei suoi pieni poteri fino alla discussione della Camera di Consiglio che valuterà nel merito la richiesta di sospensiva della sentenza del Tar di Salerno che aveva disposto il rinvio alle urne per le tre sezioni elettorali e motivato il Prefetto di Salerno a commissariare l’ente. 

“Responsabilità e senso delle istituzioni sono alla base del nostro agire – commenta il Sindaco Cosimo Annunziata – Chi è stato eletto con consenso popolare e amministra  ha il dovere di tutelare la sua Comunità, accolgo favorevolmente dunque questo primo riconoscimento in attesa che il Consiglio di Stato valuti e chiarisca ulteriormente per il bene della nostra San Marzano”. 

Ecco coss scrive il giudice monocratico che ha accolto la richiesta degli appellanti. “Considerato che la delicatezza delle questioni controverse induce a  mantenere inalterata l’attuale situazione ( senza l’attivazione del procedimento di esecuzione della sentenza appellata) sino allo svolgimento della camera di consiglio collegiale, per evidenti ragioni di urgenza fissata al 3 marzo”.