Terzigno. Videosorveglianza. Beccati altri cinque furbetti del sacchetto

La videosorveglianza sul territorio becca altri 5 furbetti del sacchetto. I cinque trasgressori sono stati tutti raggiunti da sanzioni amministrative dopo essere stati intercettati dal nuovo sistema di videosorveglianza installato dall’ente guidato dal sindaco Francesco Ranieri.

Le telecamere, da poco entrate in funzione hanno dato la possibilità agli agenti della Polizia Locale di individuare e sanzionare i trasgressori atti a sversare in modo illegale i rifiuti per strada. Il sistema di video sorveglianza cittadina prevede complessivamente 93 telecamere che supporteranno gli agenti della polizia municipale nel capillare controllo del territorio cittadino.