8 marzo. Anna Pia Strianese: “Lottiamo insieme e non deleghiamo”

8 marzo, giornata internazionale della donna: il capogruppo di Ridefiniamo Sant’Egidio, Anna Pia Strianese, affisa a una nota le sue riflessioni e l’invito a tutte le donne a schierarsi in prima linea e a non delegare.

Di seguito il suo messaggio:

“Essere donna oggi è una grande sfida ma anche una grande opportunità.
Nonostante le conquiste della storia, nonostante l’emancipazione femminile, nonostante i grandi risultati raggiunti in tutti i settori, purtroppo, ancora oggi, le donne sono maltrattate, violentate, perseguitate, uccise. Le cronache, ogni giorno, ci raccontano episodi che ci lasciano sgomenti, attoniti.

In una giornata così importante, il mio pensiero di donna e di madre va alle tante donne rimaste vittime della violenza becera ma soprattutto alle loro madri, a quelle madri che sono rimaste e che hanno dovuto affrontare il dolore per la perdita delle loro figlie.

In un momento in cui l’Europa e l’America ci mostrano la forza e la determinazione di donne che ce l’hanno fatta e che sono quotidianamente in campo per gli altri, il mio invito va a tutte le donne della comunità di Sant’Egidio.
Non deleghiamo gli altri, non lasciamo fare agli altri quello che potremmo fare noi. Lottiamo insieme affinché le nostre figlie abbiano un futuro sempre più roseo, affinché i nostri figli non usino mai la violenza, affinché le nostre città siano da esempio per gli altri per educazione, rispetto e tolleranza. Auguri a tutte noi!”.