Consentiva ai minorenni di giocare, chiusa una ricevitoria

Consentivano a minorenni di giocare indisturbati, chiusa una ricevitoria.

Due gli adolescenti sorpresi dalle Fiamme Gialle di Vallo della Lucania all’interno del locale.

E’ scattata così la notifica del provvedimento di chiusura del punto di offerta di gioco all’interno dell’esercizio commerciale per un periodo di 10 giorni, così come disposto nell’ordinanza emessa dall’Ufficio dei Monopoli – SOT di Salerno.

Dure le sanzioni amministrative, contestate al titolare della ricevitoria, la cui posizione è ora al vaglio dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per l’applicazione, a diverso titolo, di una sanzione pecuniaria che potrà variare da 5.000 a 20.000 euro.