Guasto al distributore e pieno gratis, nei guai in 26

Si imbatterono in un distributore di carburante guasto e ne approfittarono per fare il pieno gratis, 26 persone sono state rinviate a giudizio.

Molti automobilisti raggiunsero a Siano anche da altri comuni per non perdere l’occasione di riempire il serbatoio senza mettere mano al portafoglio.

Il proprietario del distributore però decise di sporgere denuncia. I ventisei indagati sono stati individuati grazie alle telecamere di sicurezza del distributore. Stamattina l’apertura del dibattimento in Tribunale. Alcuni avvocati della difesa hanno fatto riferimento a errori di riconoscimento.

La prossima udienza è stata fissata per luglio.

Fonte il Mattino