“Più valore al lavoro. Contrattazione, Occupazione, Pensioni”, il corteo del Primo Maggio a Nocera

“Più valore al lavoro. Contrattazione, Occupazione, Pensioni”: è questo il titolo dell’iniziativa che si aprirà, alle ore 9.30 da Piazza Diaz per concludersi alle ore 11.30 con il comizio conclusivo della segretaria generale Cisl Campania Lina Lucci che interverrà a nome di Cgil-Cisl_Uil della provincia di Salerno.

“Nella nostra provincia” – dichiarano i segretari generali Cgil, Cisl e Uil Salerno, Di Serio, Buono e Pirone – nonostante i lievi segnali di ripresa, si registra ancora un alto tasso di disoccupazione. Aree industriali che pur potendo accogliere nuove attività e dare impulso all’economia locale, presentano purtroppo capannoni dismessi che per essere costruiti, in molti casi, hanno utilizzato agevolazioni fiscali e finanziamenti pubblici. La nostra preoccupazione è l’elevata percentuale di disoccupazione giovanile, spesso altamente scolarizzata, e in particolare delle donne che rappresenta oltre il 50% nella forza lavoro”. I segretari generali confederali auspicano che alla manifestazioni partecipi una forte presenza delle istituzioni locali e dei parlamentari regionali e nazionali – per essere uniti in questa battaglia di civiltà”.