Il Convegno. Le nuove frontiere della Cardiologia e della Medicina di Base

Fornire, in modo semplice e pragmatico, informazioni sui temi fondamentali della cardiologia, sulle ultime innovazioni terapeutiche e sulle problematiche connesse, con focus specifici sulle criticità gestionali e burocratiche che i cardiologi sono chiamati ad affrontare quotidianamente. Con quest’obiettivo, il vice presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Salerno, dottor Giovanni D’Angelo, ha chiamato a raccolta per l’intera giornata domani, sabato 7 maggio, a partire dalle 8:30, specialisti e dirigenti medici presso la Sala Comunale “Maurizio Mangrella” del Complesso Monumentale San Francesco di Eboli.

Conncetivia voucher 2,5

“Cardiologia & Medicina di base: focus on…” è il titolo del Corso di aggiornamento per cardiologi, medici di famiglia e medici internisti che si avvarrà del contributo di numerosi relatori e si avvale del patrocinio del Comune di Eboli. Oltre allo stesso D’Angelo, Direttore U.O.C. di Cardiologia – UTIC – P.O. di Eboli, nei diversi panel di approfondimento interverranno Angelo Carbone, Dirigente medico dello stesso reparto, Marco Carbonella, Dirigente Medico U.O.C. di Cardiologia dell’ospedale di Battipaglia, Giuseppe Del Giorno, Medico volontario alla Cardiologia di Eboli, Giuseppe Gigliotti, Direttore U.O.C. di Nefrologia e Dialisi dell’ospedale di Eboli, responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale “Centro di Prevenzione, Diagnosi e Cura delle Malattie Renali” del Distretto Sanitario di Eboli, Giovanni Iovieno, Dirigente Medico U.O. di Oculistica degli ospedali di Polla ed Eboli, Fabio Pastore, Dirigente Medico di I livello U.O.C. di Cardiologia dell’ospedale di Eboli, Raffaele Rotunno, Direttore dell’U.O.C. di Cardiologia dell’ospedale di Rocca d’Aspide, Silvio Saponara, Dirigente Cardiologo di I livello – Divisione di Cardiologia – ospedale di Eboli.

Nutrito anche il lotto dei moderatori e discussant: Rocco Basile, Direttore Responsabile del Distretto Sanitario 64 di Eboli, Giuseppe Bottiglieri, Dirigente di I livello U.O.C. dell’ospedale di Eboli, Archimede Caruso, Dirigente II livello Cardiologia dell’ospedale di Oliveto Citra, Angelo Catalano, Dirigente II livello di Cardiologia Asl Salerno, Domenico Di Biasi, Dirigente I livello U.O.C. Cardiologia ospedale di Eboli, Mariarosaria Carmela Cillo, Dirigente Farmacista dell’Asl di Salerno, Sigfrido Iorio, Dirigente Medico Divisione di Cardiologia P.O. di Eboli, Pasquale Melillo, Direttore Responsabile del Distretto Sanitario di Battipaglia, Luigi Tedesco, Dirigente di I livello Cardiologia dell’ospedale di Battipaglia, Francesco Turturiello, Dirigente di II livello dell’ospedale di Polla.

Dopo i saluti dei dottori Mario Minervini e Giuseppe Longo e la presentazione da parte del dottor D’Angelo, il corso si articolerà in quattro sessioni. Nella prima, si parlerà di cardiopatia ischemica: sindrome coronarica acuta e doppia antiaggregazione piastrinica; nella seconda le relazioni si concentreranno sulla fibrillazione atriale e l’uso dei nuovi anticoagulanti orali; nella terza si affronterà il tema dello scompenso cardiaco, analizzando il panorama terapeutico e i modelli gestionali; nella quarta quello dell’ipertensione arteriosa: linee guida e danno d’organo.

In ciascuna sessione, dopo gli interventi dei relatori, ci sarà una discussione interattiva per alzata di mano. Seguirà una tavola rotonda sul tema: “Appropriatezza prescrittiva tra nuovi farmaci e decreto ministeriali: il difficile compito del Medico di Medicina Generale e del Medico Ospedaliero”. Le conclusioni dell’intensa giornata di studio e discussione saranno tratte dal dottor D’Angelo. Alla fine, ai partecipanti verrà distribuito un questionario di verifica dell’apprendimento