Angri. Palio Storico, polemiche sulle lapidi

Ad Angri, continua a suscitare polemiche l’organizzazione del Palio Storico. Gina Fusco, esponente del Pd, mette interviene sull’acquisto delle lapidi.

“Risolto il mistero degli ulteriori 5 mila Euro che la Giunta Ferraioli, solo pochi giorni fa, stanziava a favore del Palio Storico, azzerando il capitolo del PEG destinato alle Festività religiose e civili di carattere nazionale. Servivano per pagare delle lapidi – dichiara Gina Fusco -. “Lapidi in marmo nero dell’Etna”, si legge nella determina d’impegno. Ora il mio auspicio è che non si tratti di manufatti da cementare in qualcuno dei nostri monumenti storici. Chiediamo lumi per evitare che una manifestazione pubblica diventi l’occasione per cagionare conseguenze permanenti sia al nostro patrimonio storico- culturale, che a quello monumentale”.

http://www.angri.gov.it/angri/files/18/06/67/ALBOPRETORIO_FILE_180667.pdf