Santarosa Conca Festival, ecco i vincitori

“Santarosa Conca Festival”: ieri sera, nello splendido scenario del Ristorante “Le Bontà del Capo”, è andata in scena la V edizione del Concorso gastronomico nazionale dedicato alla “Sfogliatella Santarosa”, il dolce nato nel 1700, nel Monastero di Santa Rosa, a Conca dei Marini.
Il progetto, fortemente voluto dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Gaetano Frate, è stato finanziato attraverso il bando “Eventi di rilevanza nazionale ed internazionale” e “Iniziative promozionali sul territorio Regionale” (POC 2014-2020), nell’ambito delle iniziative di promozione del territorio dell’assessorato al turismo della Regione Campania.

Conncetivia voucher 2,5

“La Sig.ra SANTAROSA e il Sig. GELATO! – Come in una coppia ben assortita coesistono fattori apparentemente contrastanti ma che, sapientemente miscelati, formano un connubio perfetto, così, quest’anno, la sfida che proponiamo ai partecipanti – spiegano gli organizzatori – è di sposare tra loro, in modo originale, elementi generalmente opposti: caldo/freddo, croccante/morbido, femminile/maschile…”: questo il tema della quinta edizione del Concorso.

Pasticceri e barman hanno sfoderato la loro maestria e la loro creatività per conquistare la giuria di esperti, presieduta da Sal De Riso, Maestro Pasticcere AMPI e volto televisivo insignito di numerosi riconoscimenti, tra i quali il prestigioso “World Pastry Stars”.

Al suo fianco:

-Gennaro Esposito – Chef stellato del Ristorante “Torre del Saracino” di Vico Equense, del “Mamà” di Capri e dell’“IT” di Ibiza, nonché giudice della trasmissione TV “Masterchef Junior”;
– Nicola Pansa – Titolare della storica Pasticceria “Pansa” di Amalfi;
– Antonio Capuano – Capitano della squadra che ha vinto, quest’anno, al Sigep di Rimini la “Coppa del Mondo della Gelateria”;
– Fabrizio Mangoni – Storico gastronomo, professore universitario;
– Giuseppe De Girolamo – Giornalista enogastronomo e socio onorario AIBES;
– Marisa Cuomo – Titolare dell’azienda vinicola “Cantine Marisa Cuomo”, uno dei migliori marchi dell’enologia italiana a livello internazionale. il “Bianco Fiorduva” è stato eletto miglior vino bianco italiano e si è posizionato tra i primi 50 vini al mondo;
– Ciro Langella – Dottore e specialista in nutrizione.

Il livello tecnico della competizione alto e l’eccellente qualità delle proposte hanno reso arduo il compito della giuria, che ha faticato non poco per decretare i vincitori dell’avvincente sfida, commentata dal giornalista Peppe Iannicelli.

Ad aggiudicarsi il primo gradino del podio per la categoria Barman è stato Luigi Sgaglione, che ha avuto la meglio sui competitor Andrea Pinto e Nicola Varone. Giuseppe Manilia, invece, ha conquistato la prima posizione nella categoria Pasticceri. Secondo posto, ex aequo, per Salvatore Gabbiano e Carmen Vecchione.

Durante la serata, è stato assegnato allo storico e gastronomo Fabrizio Mangoni, autore del libro “Di che dolce sei?” il premio “Sfoglia…Conca”, giunto alla IV edizione. Premiato anche Gino Fabbri, presidente AMPI, per il suo libro “Gino Fabbri pasticcere. Dolci e talento di un campione del mondo”.

Grande la soddisfazione del sindaco Gaetano Frate. “Per noi è un onore celebrare, stasera, il matrimonio tra la sfogliatella e il gelato – ha dichiarato -. Questa per noi è la manifestazione più importante perché ci candida a livello mondiale. La sfogliatella Santarosa, nata qui a Conca dei Marini, è un dolce eccezionale, musicale, un’eccellenza che rappresenta un paese che sta acquisendo importanza a livello mondiale. In questa occasione diamo il massimo della nostra espressione di accoglienza e assistenza turistica. In futuro, intendiamo coinvolgere tutta la Costiera Amalfitana e magari e l’intera regione Campania, affinché i nostri prodotti siano conosciuti in tutto il mondo”.

Sulla stessa scia il Maestro Pasticcere Sal de Riso: “Siamo in un posto meraviglioso che ha dato vita a un dolce eccezionale, ricco di ingredienti tipici del territorio. La sfogliatella è un dolce musicale, è croccante, canta e suona quando la si assapora. Questo concorso è un appuntamento importante e vede protagonisti i migliori pasticceri e barman d’ Italia”.

A celebrare la Santarosa anche lo Chef stellato, Gennaro Esposito: “Oggi celebriamo un dolce classico, che affonda le radici in una storia meravigliosa di profumi, sapori e conventi. E’ bello poter celebrare questo dessert opulento, speziato, che non finirà mai di regalarci sorprese. La Santarosa rappresenta l’ orgoglio dell’italianità, del nostro territorio. Questo concorso vede protagonisti professionisti di primissimo ordine che, in maniera giocosa e intelligente, hanno saputo esaltare con una versione creativa un dessert impareggiabile”.