Angri. Corteo funebre per il Rio Sguazzatoio

Allagamenti ad ogni pioggia. Cittadini costretti a convivere con la paura e con i disagi. Stanchi di risposte che non arrivano e di interventi che continuano ad essere rinviati, i residenti di via Orta Longa, ad Angri hanno dato vita ad una singolare forma di protesta. Associazioni, residenti e amministratori hanno organizzato un vero e proprio corteo funebre, con tanto di bara, per dare l’estremo saluto al Rio Sguazzatoio e sollecitare le autorità competenti ad intervenire per mettere in sicurezza la zona.
All’iniziativa hanno preso parte anche i sindaci di Angri, Scafati e San Marzano che auspicano un incontro con il Governatore della Regione, Vincenzo De Luca, per discutere delle opere da programmare per fronteggiare l’emergenze e del progetto Grande Sarno.