Sospetto caso di legionella a Nocera

Un caso sospetto di legionella sarebbe stato riscontrato a Nocera Inferiore. L’infezione avrebbe colpito in uomo di 45 anni, straniero,che si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Umberto I. Secondo quanto riporta il sito Salerno Sanità, il 45enne sarebbe affetto da una infezione polmonare atipica che avrebbe spinto i medici a ipotizzare che possa essere stato colpito dalla legionella.

Il batterio della Legionella può essere particolarmente pericoloso e contagioso perché si trasmette attraverso l’inalazione di piccole gocce d’acqua. Non è ancora chiaro come l’uomo abbia contratto la patologia.

Il trattamento prevede una terapia antibiotica.