2 novembre, a Pagani si ricorda il sacrificio del Tenente Pittoni

Pagani ricorda un uomo “giusto”. nel giorno della commemorazione dei defunti, si è svolta una cerimonia in ricordo del Tenente Marco Pittoni, il giovane e valoroso ufficiale dei carabinieri, di origine sarde, ucciso il 6 giugno del 2008 mentre tentava di sventare una rapina all’ufficio postale di corso Ettore Padovano.

Dopo la Santa Messa, officiata da don Flaviano Calenda, nella chiesa del Corpo di Cristo, è stata deposta una corona d’alloro dinanzi all’ufficio postale.

Presenti alla cerimonia, oltre al sindaco Bottone e ad altri esponenti dell’amministrazione comunale, anche il comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri, il Colonnello Antonino Neosi, il comandante del reparto territoriale di Nocera Inferiore, il tenente colonnello Francesco Mortari e il comandante della tenenza di Pagani, il Tenente Angelo Chiantese.