Pompei. Segnali contraffatti per disorientare i turisti

Pompei scavi

Alterazione dei segnali e delle indicazioni stradali per disorientare i turisti in transito nella città mariana. Le indagini della Polizia Locale – stando a quanto riporta Il Mattino – ha portato all’apertura di un fascicolo in Procura contro ignoti.

Una tecnica semplice quella forse ordita da qualche interessato all’arrivo dei flussi turistici soprattutto a ridosso della zona degli scavi. Il commissario prefettizio Donato Cafagna, sin dalle prime ore alla guida di Palazzo De Fusco dichiarò guerra alle illegalità intorno al business turistico.