Bilancio regionale, affondo di Monica Paolino

“Da parte nostra responsabilità, mentre De Luca mette in difficoltà la maggioranza”. in vista della seduta dii consiglio regionale che dovrà esaminare le modifiche al bilancio arriva l’affondo del consiglieere regionale di Forza Italia, Monica Paolino.

“Le modifiche al bilancio di previsione 2017-2019 saranno portate all’attenzione dell’assise solo nel prossimo consiglio regionale. Un ritardo dovuto all’integrazione di un prospetto allegato previsto dalla legge statale – dichiara -. L’argomento in questione è stato discusso in I commissione, grazie al senso di responsabilità di un’opposizione, che, pur potendo adottare un atteggiamento ostruzionista, ha garantito il numero legale. Abbiamo, però, evidenziato alla maggioranza, quella presente, le nostre preoccupazioni relativamente alla grave dimenticanza o superficialità, di chi, ha presentato in Consiglio, un Bilancio monco di un atto di estrema importanza.
Anche le giustificazioni che si adducono nella premessa del Ddl, in cui si addossa il ritardo dell’approvazione dell’allegato in questione, alla pubblicazione dello stesso sulla Gazzetta ufficiale il medesimo giorno dell’approvazione in Consiglio della legge di bilancio, ci appare illogica e forzata, in quanto, il prospetto era stato deliberato comunque alcune settimane prima. Evitiamo, pertanto, di scaricare su altri responsabilità e dimenticanze di una giunta regionale che, troppo spesso, dimostra di essere disattenta e capace di mettere in difficoltà, con provvedimenti tampone, gli stessi consiglieri di maggioranza”.