Angri. Tari, Eugenio Lato propone sgravi per le famiglie meno abbienti

Tassa sui rifiuti (Tari): il consigliere comunale Eugenio Lato chiede riduzioni per le famiglie più numerose e meno abbienti. Lato, che da qualche mese ha preso le distanze dalla maggioranza Ferraioli, propone all’amministrazione di analizzare e predisporre eventualmente una modifica delle quote percentuali inerenti al pagamento delle imposte: per le utenze domestiche ipotizza la riduzione della tassa dovuta nella percentuale del 15% per i nuclei composti da cinque persone e del 20% per i nuclei da sei componenti e oltre, segnalando un limite massimo di redditualità pari a 7.000 euro.

Lato invoca sgravi anche per i contribuenti che abbiano nel proprio nucleo familiare persone diversamente abili.