Volume della TV troppo alto, aggredita dal vicino

Aggredisce la vicina di casa con un coltello perché non sopporta il volume della televisione alto ed il rumore della lavatrice di notte.

É accaduto lunedì sera a Battipaglia. Un operaio 55enne è stato denunciato dalla polizia. La donna, invece, è stata accompagnata in ospedale dove le sono state medicate le ferite riportate ed è stata giudicata guaribile in sei giorni. Ad allertare la polizia è stata la vittima che è riuscita a divincolarsi dall’aggressore.

A darne notizia Il Mattino