Angri. Ladri in azione, presi di mira altri veicoli nel centro cittadino

Auto in sosta prese ancora di mira dai ladri. E’ ormai una consuetudine quotidiana, un vero bollettino di guerra che riassume l’emergenza sicurezza in città. L’assenza di un adeguato sistema di video sorveglianza, e di adeguati presidi di forze sul territorio, permettono il ripetersi sistematico di furti notturni e razzie ai danni dei veicoli in sosta per le strade cittadine.

Non c’è zona risparmiata dai ladri di “accessori”: da Via Zurlo fino alla Strada Statale 18. Tante le denunce, soprattutto a mezzo social e il campionario dei furti è vasto. Dall’asportazione dei sacchetti della spesa fino al furto di oggetti personali: occhiali da sole, accendini, cuffie per smartphone e anche pochi spiccioli.

Furti di piccola entità che però provocano costosi danni ai veicoli. Comitati spontanei ora chiedono maggiore tutela e attività di contrasto all’amministrazione comunale e alle forze dell’ordine.