Cava. Servalli rimodula la giunta. La soddisfazione dell’Udc

L’UDC di Cava de’ Tirreni esprime soddisfazione per le deleghe assegnate dal sindaco Vincenzo Servalli agli esponenti del partito.

“A seguito degli incontri politici tra l’Udc e il Sindaco Servalli – afferma il segretario cittadino, Prof. Umberto Ferrigno – si è raggiunta una intesa politico programmatica tesa al rafforzamento dell’azione politica della maggioranza. Tale rinnovata intesa passa, in primo luogo, attraverso l’affermazione di elementari principi democratici imprescindibili, quali la partecipazione, il confronto e la condivisione su tutte le scelte politiche e amministrative che, da ora in avanti, saranno adottate, ivi comprese quelle relative ai cambi di vertice degli organi di sottogoverno. Colgo l’occasione per ringraziare il Gruppo Consiliare e i vertici provinciali del Partito, per il ruolo determinate svolto in questa fase delicata della vita politica cittadina”.

“Ringrazio il Sindaco Servalli per la fiducia accordata – afferma l’avvocato Giovanni Del Vecchio, capogruppo consiliare Udc – che, unitamente ai consiglieri Biroccino e Baldi, cercheremo di tradurre in un’azione politica concreta, finalizzata al raggiungimento di risultati utili alla collettività”.

“La delega al turismo che mi è stata conferita – afferma il Consigliere comunale Marisa Biroccino – rappresenta, per me che sono alla prima esperienza sul piano politico, una grande responsabilità e nello stesso tempo un occasione di grande crescita del mio ruolo di amministratore.

“La delega ai servizi cimiteriali – afferma il Consigliere comunale Gerardo Baldi – riveste una importanza strategica nella vita amministrativa dell’Ente, anche in relazione alla nuova veste che la Metellia assumerà di qui a qualche mese e sono consapevole della delicatezza dell’impegno che mi attende.