Pagani. Accoltella il fidanzato della sorella

Impugna il coltello e si scaglia contro il fidanzato della sorella. La reazione della vittima e l’intervento dei carabinieri evitano il peggio. Protagonisti due 25enni paganesi. È accaduto nel pomeriggio di ieri, in via San Francesco.

La lama del coltello da cucina ha raggiunto la vittima in più punti del corpo, all’altezza del braccio sinistro e del polmone. L’aggressore è stato bloccato dai militari del tenente Angelo Chiantese mentre impugnava ancora il coltello col quale ha colpito il fidanzato della sorella.

Per lui è scattato l’arresto per tentato omicidio. Il 25enne paganese, incensurato, è stato prima condotto negli uffici della tenenza e poi trasferito al carcere di Fuorni, in attesa della convalida. Trenta giorni di prognosi per la vittima.

A darne notizia Il Mattino