Paura in pizzeria. Cade e batte la testa, finisce in rianimazione

La scorsa notte, alle 2.00 circa, all’interno di una pizzeria di via Mar Ionio di Pontecagnano, un 31enne di origini marocchine, I.A., residente a Pontecagnano, visibilmente ubriaco, ha perso i sensi dopo aver battuto la testa a terra.

L’extracomunitario, dopo l’ennesima birra bevuta, ha prima litigato con un connazionale per poi infastidire i clienti della pizzeria, fra cui la moglie del titolare.

Il 31enne, mentre veniva invitato ad uscire dal proprietario del locale, avrebbe perso l’equilibrio battendo la testa a terra e perdendo i sensi.

Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Salerno, è stato riscontrato affetto da trauma cranico e ricoverato al reparto di rianimazione dove versa in gravi condizioni.

Il proprietario del locale, un 29enne di Pontecagnano, é stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali gravi da parte dei Carabinieri di Battipaglia, intervenuti immediatamente sul posto.