Lotta al racket e all’usura, Confesercenti Angri presenta gli interventi

A distanza di pochi giorni dalla sottoscrizione del Protocollo d’intesa per la nascita del progetto “SOS Impresa – l’amico giusto“, stamani, presso la Casa del Cittadino ad Angri si è svolto il convegno “Sportello amico per la legalità contro il racket e l’usura”. Durante l’incontro, organizzato dal Comune di Angri in collaborazione con Confesercenti Angri, Confesercenti provinciale Salerno e SOS Impresa Salerno – Rete per la Legalità, sono stati illustrati gli interventi messi in campo contro racket ed usura e per favorire la legalità.

Ad aprire i lavori, moderati dal giornalista Pippo Della Corte, il Sindaco di Angri Cosimo Ferraioli, l’assessore Maria Immacolata D’Aniello, il Presidente della Confesercenti Angri Aldo Severino e il Commissario Confesercenti Provinciale Salerno, nonché Direttore Regionale della Confesercenti Campania Pasquale Giglio. Presenti anche il sottosegretario alla Difesa, Gioacchino Alfano e il Presidente SOS Impresa Salerno, Tommaso Battaglini. Illustrati i punti salienti della L. 108/96 e L. 44/99, per la prevenzione e contrasto all’usura ed estorsione.

Segue servizio video