In Costiera per rubare scooter, arrestati

Organizzavano trasferte in Costiera per mettere a segno furti. Due incensurati di 25 e 27 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Sorrento. Secondo i militari sarebbero gli autori di cinque furti. Le immagini dei sistemi di videosorveglianza hanno consentito ai carabinieri di risalire ai due giovani. Il gip di Torre Annunziata ha disposto per entrambi i domiciliari, con l’accusa di furto aggravato in concorso. I due dopo i colpi vendevano gli scooter rubati ai ricettatori. Sono in corso indagini per scoprire eventuali complici.