Angri. #COFFI17 con Casa Surace e Gatta Cenerentola

Il #COFFI17 si presenta martedì 26 settembre alle 10:30 presso la Casa del Cittadino di Angri. La dodicesima edizione del CortOglobo Film Festival Italia, progetto dedicato al mondo dei cortometraggi e delle arti in generale, si terrà dal 28 al 30 settembre negli incantevoli spazi del Castello Doria di Angri, in provincia di Salerno.

Il #COFFI17 è patrocinato dalla Regione Campania, dal comune di Angri, dalla Fondazione Ca.Ri.Sal e dall’UNESCO.
Alla conferenza stampa di presentazione di martedì 26 settembre saranno presenti Cosimo Ferraioli, sindaco di Angri, Giuseppe D’Ambrosio, vice sindaco ed assessore alla cultura, Caterina Barba, assessore alle politiche scolastiche, Alfonso Cantarella, presidente della Fondazione Ca.Ri.Sal. Sarà il direttore Andrea Recussi ad illustrare a tutti i presenti il programmo ufficiale del #COFFI17.

Ospiti d’eccezione della dodicesima edizione del CortOglobo Film Festival Italia saranno i videomakers campania di Casa Surace, tra le migliori factory social e video d’Italia, e gli autori e registi di Gatta Cenerentola, film d’animazione tutto napoletano che potrebbe essere candidato agli Oscar 2018. Ad aprire il festival ci penseranno i ragazzi di Casa Surace che giovedì 28 settembre alle 20:30 incontreranno giuria e giornalisti. Alessandro Rak, Dario Sansone, Mariano Guarnieri e Ivan Cappiello, autori e registi di Gatta Cenerentola, saranno gli ultimi ospiti del festival con un incontro che si terrà sabato 30 settembre alle 20:30, poco prima delle premiazioni del COFFI.

Quest’anno partnership prestigiosa sarà quella avviata con il Giffoni Film Festival, il cui fondatore e direttore Claudio Gubitosi sarà presidente della giuria tecnica del COFFI. Assieme a lui ci sarà anche Antonia Grimaldi, vice direttrice del GFF ed autrice del libro “Il club del piumino rosso” edito da “L’isola dei ragazzi”. Presenti in giuria anche il doppiatore Rai e Mediaset Alfio Liotta e l’attore Walter Lippa, volto di spicco della prima serie Sky di “Gomorra”, Roberto Cadonici, presidente del Centro Culturale Mauro Bolognini, ed Elia Mouthamid, giovane regista emergente italo-marocchino pluripremiato in oltre 100 festival con i suoi lavori.

“Sono felice di poter finalmente realizzare la dodicesima edizione del COFFI – ha affermato un energico Andrea Recussi, direttore e fondatore del progetto – Con i Casa Surace e i registi di Gatta Cenerentola abbiamo messo la ciliegina sulla torta del COFFI. Un programma ricco di eventi, di cultura, di arte, teatro, letteratura ma soprattutto cinema. Un evento che cresce anno dopo anno, con un occhio verso l’estero ma con le radici ben salde nel nostro territorio e nella città di Angri. Da giovedì 28 a sabato 30 settembre il Castello Doria sarà popolato da tantissimi giovani artisti e videomakers in concorso e, come ogni anno, aspettiamo tutti gli appassionati del mondo del cinema e della cultura in generale. Sarà un gran festival”.

Per far parte della giuria popolare, godere dei benefits messi a disposizione dai partner, incontrare gli ospiti nazionali ed internazionali, seguire tutti gli eventi e i workshop che si realizzeranno dal 28 al 30 settembre, basterà iscriversi e versare un contributo minimo di 5 euro all’entrata del Castello Doria. Per i membri di associazioni culturali, invece, il contributo minimo da versare sarà di soli 3 euro. Al Castello Doria grosso spazio verrà dato alle arti in generale, come i fumetti, la scultura, la letteratura, la fotografia, il teatro e la musica.