Angri. Scuola bus e mensa. Tempi lunghi, mamme pronte al sit in davanti al comune

Bambini affamati e appiedati. La grande “gaffe” dell’amministrazione Ferraioli sull’inspiegabile ritardo dell’avvio della refezione scolastica e del servizio trasporto rischia di minare anche la stessa precaria maggioranza che avrebbe già chiesto lumi sull’operato pregresso dell’assessore delegato Caterina Barba.

Intanto le mamme dei piccoli alunni della scuola dell’infanzia, delle tre istituzioni scolastiche presenti sul territorio, sarebbero pronte a mobilitarsi e ad inscenare un sit in di protesta davanti alla casa comunale chiedendo ragguagli sul ritardo dei servizi scolastici. Una protesta che si potrebbe materializzare già nei primi giorni della prossima settimana.

Fonti vicine all’amministrazione comunale parlano di un sensibile ritardo dell’avvio dei servizi che potrebbero addirittura slittare nella terza decade di ottobre. I tecnici sono al lavoro per risolvere questa mancanza nonostante ci fosse stato tempo per istruire i bandi di affidamento tramite la stazione unica di committenza.