Assenteismo, dipendente scoperto grazie a Facebook

Dopo aver firmato il foglio presenze si sarebbe allontanato da posto di lavoro per sbrigare faccende personali. Qualcuno dei suoi colleghi ha segnalato il dipendente dell’Eav, via Facebook, al presidente Umberto de Gregorio che ha avviato immediatamente le procedure di contestazione disciplinare. A denunciarlo pubblicamente sulla sua bacheca Facebook, è lo stesso numero uno della holding dei trasporti Eav.

«Qualcuno sottovaluta Facebook. Io con Facebook realizzo in Eav un controllo di gestione altrimenti impossibile – scrive Umberto de Gregorio – Essendo molto ‘social’ (qualcuno mi prende in giro). In privato mi giungono notizie di fatti ed omissioni , anche di e da dipendenti, molto utili ed interessanti. Con Fb ho mille occhi ed informatori! Grazie a voi, ieri un altro ‘lavativo’ è stato beccato».

Fonte Il Mattino