Salerno. Sequestrati beni ad un commercialista

La Guardia di Finanza di Vallo della Lucania ha eseguito un decreto di sequestro preventivo, finalizzato alla confisca per equivalente, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Vallo della Lucania, nei confronti di un noto commercialista locale.

L’esecuzione della misura cautelare reale deriva dalle indagini svolte dalle Fiamme Gialle a seguito di una verifica fiscale eseguita nei confronti del commercialista, anche con il ricorso delle indagini finanziarie, che hanno consentito di determinare l’ammontare dei redditi sistematicamente occultati al Fisco da parte del
contribuente e quantificare l’imposta conseguentemente evasa.

In particolare il sequestro preventivo è stato eseguito sui beni del commercialista, c/c e immobili (quote di 7 fabbricati e di 28 terreni) per un valore complessivo di 248.500 euro, pari alle imposte evase, a garanzia dei crediti erariali.