Conviene in questo momento investire in azioni?

Da sempre terreno minato per gli investitori, suscettibile ad ogni singolo cambiamento e condizionato da contingenze esterne che riguardano anche la politica, il mercato delle azioni continua ad attirare al contempo interesse e dubbi.
Negli ultimi mesi senza timore di smentita si è assistito ad un ulteriore sali e scendi dovuto principalmente a fattori esterni di un certo peso: basti pensare alla Brexit, all’elezione di Trump, al terrorismo, alla crisi in medio oriente.

A fronte di ciò, a distanza di un anno molti mercati mondiali festeggiano nuovi record: quello chi si è assistito è quindi un ciclo borsistico particolare, lungo e nel quale la paura ha giocato il suo ruolo forte pur senza andare a scombinare in modo netto il panorama di riferimento.

Ma bando a facili trionfalismi, i fattori di rischio e preoccupazione non mancano certo. Dagli Usa ad esempio la banca centrale ha dato chiari segnali di una politica monetaria accomodante che sta per finire. Sul mondo intero poi pende come una spada di Damocle la questione della Corea del Nord: da quelle parti soffiano forti venti di guerra, non è dato sapersi quello che potrebbe accadere a breve. Se poi ci si aggiunge che continua a crescere, un po’ ovunque, il livello di debito, ecco che i grattacapi non mancano di certo.

Quindi una realtà attuale con tante problematiche e criticità ma nella quale, al tempo stesso, molti investitori continuano ad avere fiducia. Questo il panorama borsistico attuale. Va detto anche che sulle vele del mercato azionistico soffia ormai già da tempo la fiducia generata dall’online. Da quando è diventato possibile, grazie al trading online, investire in azioni tramite il web, il mercato ha ripreso vigore.

Poter accedere alla Borsa semplicemente da un pc o da uno smartphone è una opportunità che in molti stanno prendendo, sperimentando, imparando ad apprezzare. Ovviamente riguarda un nuovo tipo di investitore, meno legato al lungo termine e più orientato sullo short. Così come è altrettanto ovvio che investire in azioni online implica una marea di incertezze e rischi.

Già ogni investimento è di per sé un’incognita, il fatto di prevedere un accesso semplificato va ad ampliare la platea dei potenziali fruitori coinvolgendo anche chi non ha una certa dimestichezza con la materia finanziaria.
Quale che sia la modalità scelta, tradizionale o tramite web, resta di fatto che il mercato delle azioni sta vivendo in questo momento storico una grandissima incertezza. Ma che forse anche per questo, investire potrebbe essere consigliato; ogni crisi può nascondere opportunità, si dice. Quindi con il mercato in fermento, fare un buon affare non potrebbe poi essere impossibile.