Assunzioni all’ospedale di Salerno, la proposta della Uil Fpl provinciale

Assunzione a tempo determinato per sei mesi di infermieri al “Ruggi d’Aragona” da attingere all’interno della gradutoria dell’Asl Salerno. A chiederlo sono i sindacalisti delle federazioni provinciali di Uil Fpl, Cgil Fp, e Ugl. “Sarebbe utile vista l’ingente mole di domande pervenute a seguito dell’indizione dell’avviso di mobilità interregionale per l’Asl Salerno e considerato che la Commissione per la valutazione dei titoli dei concorrenti non si è ancora insediata”, ha detto Biagio Tomasco della Uil Fpl che, insieme ai colleghi di Cgil e Ugl segue in prima linea la vertenza. “Considerato che le procedure in questione porteranno via molto tempo che si stima nell’ordine di almeno tre mesi e inoltre entro la fine di quest’anno saranno collocate in pensione, per limiti d’età, 70 persone. Infine, altre 60 unità saranno pensionati perché rientrano nella categoria dei lavoratori usuranti. Ecco perché scorrere la graduatoria dell’Asl, attraverso un’apposita convenzione, sarebbe un grande risultato”.