Cimitero, 30mila euro per il nuovo impianto elettrico

SAMSUNG CSC

Trentamila euro. A tanto ammonta lo stanziamento di Bilancio previsto dal Comune di Nocera Superiore per gli interventi di sistemazione ed ammodernamento della rete elettrica del cimitero.

L’intervento è una sorta di upgrade sostanziale dell’impianto non più in condizioni di reggere il fabbisogno energetico cimiteriale, né tantomeno di sostenere tecnicamente l’utilizzo di lampade a led a basso consumo.

Com’è accaduto per le scuole – negli anni mai oggetto di manutenzione e sulle quali il governo Cuofano è intervenuto con un piano di sistemazione generale – anche per il cimitero l’assessorato alle Finanze, coordinato da Massimiliano Citarella, ha predisposto lo stanziamento di una somma da impegnare per l’adeguamento e l’ammodernamento della rete elettrica cimiteriale.

Lo stanziamento arriva a pochi giorni dall’emissione dell’avviso relativo alle tariffe relative all’installazione di lampade votive occasionali per la commemorazione dei defunti.