“Economia 4.0 per una Società 5.0 inclusiva ed equa”, convegno a Salerno

“Economia 4.0 per una Società 5.0 inclusiva ed equa”, questo il nome del convegno che si terrà venerdì 13 ottobre presso il Salone dei Marmi del Palazzo di Città a Salerno. L’appuntamento è organizzato dall’Associazione nazionale commercialisti in collaborazione con l’Associazione nazionale commercialisti Salerno e vanta il patrocinio del Comune di Salerno, dell’ODCEC Salerno, della Cassa nazionale previdenza ragionieri e diConf Professionisti. «Come ogni anno organizziamo tale evento al fine di sensibilizzare la categoria su tematiche attuali – spiega Matteo Cuomo, presidente dell’ASSO.COM.SA. –. E’ un’occasione per discutere di diverse tematiche sempre più incisive nella nostra realtà come welfare, politiche industriali e fiscalità. L’obiettivo sarà quello di incentrare al meglio la categoria del dottore commercialista, e su come essa possa contribuire allo sviluppo del Paese». Il convegno affronterà i diversi argomenti in chiave prospettica attraverso un costruttivo contraddittorio tra politica, istituzioni ed esperti al fine di rispondere alle esigenze di sviluppo.

L’appuntamento verrà suddiviso in due sessioni: la prima, dalle ore 9.30 alle ore 13.00, dal titolo “Il ruolo dei professionisti ed in particolare dei commercialisti nel contesto di una sfida epocale”, tratterà argomenti macro economici e politici e vedrà la partecipazione del Viceministro all’Economia, Luigi Casero, e l’intervento in videoconferenza del Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda; la seconda, invece, “Paradigmi aziendali innovativi connessi all’incipiente rivoluzione industriale” approfondirà argomenti micro economici ed avrà luogo dalle ore 15.00 alle ore 19.00. A concludere la giornata formativa, l’A.N.C. Salerno, rappresentata dal presidente Cuomo,ha previsto, per tutti i partecipanti al convegno, una serata presso il Teatro delle Arti per assistere ad uno spettacolo di cabaret gratuito. Per quest’anno, ad allietare la serata a tutti i presenti, sarà Santino Caravella, comico e cantautore foggiano, conosciuto al grande pubblico per la sua partecipazione nelle vesti di “precario” al programma comico Made in Sud. A fargli da apripista, Luca Bruno, vincitore dell’edizione 2017 del Premio Charlot.

Durante l’evento serale, verrà riservato un momento anche alla solidarietà attraverso la consegna di un contributo economico a favore delle mense dei poveri operanti sul territorio e, inoltre, non mancherà la libera raccolta fondi a favore dell’ente LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori). Infine, come ogni anno verranno consegnate borse di studio ai migliori neodiplomati dell’Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore “Besta-Gloriosi” di Battipaglia che si sono iscritti alla facoltà di Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Salerno.