Pagani. Consorzio di Bacino, Cirielli contesta la posizione di FdI

“La posizione polemica assunta da alcuni componenti del gruppo consiliare di Fdi di Pagani contro il commissario del Consorzio dei rifiuti, Fabio Siani, nominato a suo tempo da me in qualità di presidente della Provincia di Salerno, è sicuramente frutto di notizie presentate artatamente in maniera distorta che hanno fuorviato i consiglieri comunali”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

“Bene avrebbero fatto a confrontarsi con il commissario liquidatore del Consorzio anziché sparare nel mucchio come qualcuno in mala fede li ha portati a fare –spiega-. In questo modo hanno rinunciato ad un approccio sereno e costruttivo, rischiando inoltre di infangare il difficile lavoro che il commissario liquidatore sta portando avanti tra mille difficoltà”.

“L’iniziativa per i consiglieri in evidente buona fede era volta ad attaccare politicamente l’incompetente e inadeguata amministrazione Bottone – aggiunge -, ma rischia di offuscare l’immagine e la notoria integrità morale dell’avvocato Siani, peraltro importante dirigente di Fdi a Cava de’Tirreni. A lui va il riconoscimento del partito e il mio personale per il lavoro fin qui svolto”.

“A tal proposito –conclude Cirielli -, sono certo che il commissario liquidatore saprà confutare le pesanti accuse rivoltegli, anche per consentire ai cittadini di Pagani di conoscere la verità rispetto a quanto diffuso”.