Rapinavano auto, tre arresti

Nella mattinata odierna i Carabinieri della Tenenza di Cava de’ Tirrenihanno dato esecuzione ad un’Ordinanza applicativa di misura cautelare personale emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore a carico di 3 indagati, tutti gravati da precedenti di polizia e residenti a Cava de’ Tirreni,poiché ritenuti responsabili di concorso in rapina.

Il provvedimento scaturisce dalle risultanze di attività investigativa,coordinata da questa Procura della Repubblica e condotta dalla Tenenza Carabinieri di Cava de’ Tirreni, all’esito della quale sono stati raccolti gravi indizi di colpevolezza a carico dei tre in ordine ad altrettanti episodi di rapine. In particolare, le indagini hanno consentito di scoprire che il 23 settembre 2017, a volto coperto ed armati di pistola,avevano fermato un automobilista nei pressi della Stazione ferroviaria di Cava e si erano impossessati del suo autoveicolo Mercedes Classe A.

Il 24 settembre poi, con lo stesso modus operandi, avevano messo a segno gli altri due colpi,uno a Salerno ove si erano impossessati di una Citroen C1 a bordo della quale viaggiavano due giovani donne, ed un altro nuovamente a Cava de’ Tirreni dove avevano tentato di rapinare una Toyota Yaris, ma grazie alla pronta reazione della conducente erano riusciti ad asportare soltanto una borsa riposta sul sedile anteriore.

I tre sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni di residenza.