Trovato con 400 grammi di droga, arrestato

bty

I Finanzieri della Compagnia di Caserta hanno arrestato un uomo per detenzione ai fini di spaccio di oltre 400 grammi di sostanza stupefacente, tra hashish e marijuana. I militari hanno individuato il ventenne che si aggirava con atteggiamento guardingo nei dintorni della villa comunale di Casapulla. Il giovane è stato così fermato per un normale controllo di polizia, durante il quale è stata rinvenuta un’intera “panetta” di hashish da gr. 100, oltre a quattro dosi singole di hashish e marijuana, già confezionate per la commercializzazione.

I finanzieri hanno poi effettuato una perquisizione presso l’abitazione del soggetto e in camera da letto, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro oltre 300 grammi di “marijuana” già essiccata, nonché una pianta di canapa in vegetazione dell’altezza di mezzo metro. Oltre alla sostanza stupefacente è stato rinvenuto tutto il materiale utile per il confezionamento dello stupefacente, ovvero bilancino di precisione, taglierino e pellicola per avvolgere le dosi.

Al termine dell’intervento sono stati complessivamente sequestrati 430 grammi di sostanza stupefacente e una pianta di marijuana. Il ventenne, originario di Casoria ma residente a Macerata Campania, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La droga sequestrata, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato un guadagno di diverse migliaia di euro.
Il servizio odierno testimonia il costante presidio di sicurezza assicurato dalla Guardia di Finanza di Caserta sul territorio a contrasto dei traffici illeciti e a salvaguardia della legalità.