Sant’Antonio Abate. Borse di studio a tre giovani diplomati

Si è svolto il 23 novembre 2017, presso la Biblioteca Comunale di Sant’Antonio Abate, il convegno “Dire Giovani Dire Futuro”, al termine del quale sono state consegnate a tre giovani abatesi recentemente diplomatisi – presso il Liceo Scientifico Pascal di Sant’Antonio Abate – con il massimo dei voti (Varone Andreina, Ruotolo Imma, Afeltra Annalisa) delle borse di studio frutto dell’indennità di presenza dei Consiglieri Comunali.

Conncetivia voucher 2,5

L’iniziativa è stata ideata e realizzata dai Consiglieri Comunali Emilio D’Auria, Orazio Di Riso e dell’Assessore Carmela Esposito, il cui obiettivo è quello di incentivare l’impegno scolastico e universitario dei giovani in quanto – come hanno affermato – premiarli per i risultati raggiunti significa incentivarli a fare sempre meglio. I ragazzi sono stati elogiati per il loro impegno anche dal Sindaco Antonio Varone e dal Preside del Liceo Pascal Fiorenzo Gargiulo.

L’iniziativa, giunta alla sua II edizione, ha visto anche la partecipazione della giornalista Serena De Simone, dell’artista partenopeo Gennaro Regina, e dell’Avv. Angelo Pisani che ha presentato il suo libro “Luci a Scampia”, che getta luce su diversi aspetti di una terra di cui spesso non si vede altro che la negatività. L’Avv. Pisani ha sottolineato il ruolo fondamentale che hanno le istituzioni ed i politici nel dare delle giuste direzioni alla società e soprattutto ai giovani, in quanto degrado e criminalità vanno combattuti e prevenuti, in primis, con la presenza delle istituzioni.