Angri. “Il Teatro degli Assurdi” porta in scena “E’ mmo comm’a ‘mettimme nomme?”

Rassegna teatrale nella Pinacoteca del Castello Doria ad Angri. Domenica, andrà in scena il terzo appuntamento del cartellone teatrale organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Angri.

La compagnia napoletana “Il Teatro degli Assurdi” propone la commedia brillante in due atti “E’ mmo comm’a ‘mettimme nomme?”, di Fabio Orbitello e Gianni Martone. L’appuntamento è per domenica 19 novembre, alle ore 18, nel piccolo teatro Doria nella Pinacoteca del castello.

La Trama

“E’ mmo comm’a ‘mettimme nomme?” di Fabio Orbitello e Gianni Martone

L’architetto Franco Di Battista coltiva il progetto – o l’utopia? – di trasformare un’area urbana degradata in centro culturale multietnico. Ma deve fare i conti con gli interessi di chi vorrebbe destinare l’area a centro commerciale. Un giorno però la sua coscienza progressista sembra offuscarsi, i suoi convincimenti sembrano crollare per una vicissitudine familiare. Riuscirà il nostro dottore a recuperare la coerenza delle sue idee? Lo scopriremo a sipario aperto.



ASSESSORATO ALLA CULTURA

______________________________________________________________________________

COMUNICATO STAMPA del 16 novembre 2017

Rassegna teatrale nella Pinacoteca del Castello Doria ad Angri

Domenica 19 settembre, alle ore 18, andrà in scena il terzo appuntamento del tabellone teatrale

organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Angri

La Compagnia teatrale ”Il Teatro degli Assurdi” di Napoli, presenta la commedia “E’ mmo comm’a ‘mettimme nomme?”.

La Rassegna teatrale continua ad ottenere consensi e commenti positivi. Dopo la messa in scena della seconda commedia “Cornuti e Contenti” di Marco Lanzuise proposta dalla compagnia mondragonese “Il Sipario”, il programma offre ancora un appuntamento esilarante con la comicità partenopea. La compagnia napoletana “Il Teatro degli Assurdi” propone la commedia brillante in due atti “E’ mmo comm’a ‘mettimme nomme?”, di Fabio Orbitello e Gianni Martone. L’appuntamento è per domenica 19 novembre, alle ore 18, nel piccolo teatro Doria nella Pinacoteca del castello.

Dichiarazione Assessore Giuseppe D’Ambrosio


“Siamo arrivati al terzo appuntamento della rassegna teatrale. Sto vivendo questa esperienza con entusiasmo e sono felice per la buona risposta di pubblico e per il livello degli spettacoli offerti dalle compagnie che si sono alternate sul palco della Pinacoteca nei primi due appuntamenti della rassegna.” L’assessore Giuseppe D’Ambrosio ha voluto porre in evidenza come con la sola tenacia e forza di volontà si è riusciti a dare alla città un calendario di appuntamenti che caratterizzerà i fine settimana fino a maggio 2018. “Domenica prossima la compagnia napoletana “Il Teatro degli Assurdi” si esibirà con una commedia esilarante e divertente che racconterà in chiave comica un tema attuale: quello dell’utilizzo delle aree degradate nelle periferie delle città sospese tra progetti di affidamento per utilizzo sociale o per destinarle ad uso commerciale? Convinzioni di un architetto condizionate da storie familiari. Due atti di risate e di puro divertimento. Vi aspetto numerosi.”