Scafati. Installata la prima giostrina per diversamente abili

Installata la prima giostrina per diversamente abili a Scafati. “Il parco della Villa comunale ora è davvero per tutti – commenta Scafati in movimento -.  Un ottimo risultato, un traguardo che si attendeva da tempo, speriamo sia solo il primo passo. Questo è un traguardo di tutti, ma proprio di tutte le persone impegnate in politica. Dagli attivisti locali del M5S, al PD regionale che ha stanziato i fondi fino ad arrivare all’ex amministrazione comunale di Forza Italia.  Sul territorio da sempre gli attivisti del MoVimento 5 Stelle   hanno portano avanti questa battaglia di civiltà. Una battaglia sposata in seguito, fortunatamente  da tutti. Sembrava ieri ma è passato un anno da quando sollecitammo l’ex ammistrazione a partecipare al più presto al bando regionale per intercettare i fondi che la regione aveva stanziato. Allo stesso tempo però un’altra nostra proposta  rimase inascoltata: il taglio dei compensi per sindaco ed assessori in modo da avere una somma maggiore a disposizione per comprare più di una giostrina per disabili. Un altro grande passo in avanti ora lo si deve fare sul P.E.B.A ovvero l’eliminazione delle barriere architettoniche deve essere un obiettivo anche dei Commissari. Scafati ancora non è pienamente fruibile dalle persone con difficoltà motorie. Certamente questa sarà una delle priorità del nostro prossimo programma elettorale perché nessuno deve rimanere indietro ma con questo primo traguardo, che abbiamo contribuito a raggiungere, siamo certamente una città più inclusiva e civile”.