Pagani. Vigilia di Natale tra i rifiuti, non c’è intesa tra Comune e Consorzio

La domenica il servizio di raccolta rifiuti non è previsto in quanto di sabato non dovrebbero essere depositati i rifiuti

Rifiuti lungo le strade nel giorno della vigilia di Natale, a Pagani. Lo stesso disagio potrebbe verificarsi anche domenica prossima. Il disservizio è frutto della mancata intesa tra Comune e Consorzio di Bacino Salerno 1 sulle modalità e sui costi del servizio straordinario, ma anche al mancato rispetto delle regole da parte dei cittadini. La domenica, infatti, la raccolta è ferma perchè il sabato non è previsto il conferimento dei rifiuti.

Il Comune di Pagani aveva chiesto al Consorzio di Bacino Salerno 1 di effettuare un servizio straordinario per domenica 24 e 31 dicembre. I vertici del Consorzio però avrebbero invece risposto con un’offerta di circa 20 mila euro per 15 operatori da impiegare domenica 17, 24 e 31 dicembre e domenica 7 gennaio 2018. Un preventivo diverso da quanto richiesto da Palazzo San Carlo che aveva messo a disposizione 4 mila euro per l’impiego di 7 operatori per domenica 24 e 31 dicembre. Nessun operatore, però, si sarebbe reso disponibile.

Sulla questione è intervenuto Gerardo Palladino, assessore all’ambiente paganese. “Noi dobbiamo pensare al bene della città, anche sotto il profilo economico – ha tenuto a precisare l’assessore Palladino dalle colonne de Il Mattino – Non possiamo regalare straordinari. Di domenica, inoltre, i cittadini non dovrebbero conferire i rifiuti. Ci sorprende, qindi, che nessun operatore sia disponibile. Noi ci siamo impegnati affinché tutti gli operatori potessero passare il Natale serenamente. Ora anche loro devono venirci incontro, soprattutto ora che stiamo uscendo dal Consorzio”.