Panico e terrore sul bus in corsa. Extracomunitari forzano le porte

Nel tentativo di fuga ne sarebbe nato un parapiglia. All’arrivo della Polizia la fuga degli extracomunitari.

Panico e terrore sul bus in corsa. Una banda di extracomunitari, nel pomeriggio, per fuggire al controllo ha forzato le porte di un autobus di linea per scendere e dileguarsi dandosi alla fuga. L’azione vandalica ha determinato il blocco del mezzo. L’autobus un mezzo di linea, con decine di passeggeri a bordo è stato sostituito dalla stessa azienda.

Il fatto, a quanto riporta “Il Mattino” è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri tra la stazione ferroviaria di piazza Vittorio Veneto e la corsia preferenziale di corso Garibaldi, all’altezza di piazza Mazzini. Pare che gli extracomunitari, una decina, si sarebbero opposti alla verifica del titolo di viaggio.

Nel tentativo di fuga ne sarebbe nato un parapiglia. All’arrivo della Polizia la fuga degli extracomunitari che avrebbero forzato le porte per poter scappare e sottrarsi, così, ai controlli.

Immagine concettuale da web